l CIF | Roberto Bucci Spa

CIF (Cost, Insurance and Freight)

CIF COSTO ASSICURAZIONE E NOLO (…porto di destinazione convenuto)

Nel termine “COSTO ASSICURAZIONE E NOLO” il venditore adempie l’obbligo di consegna, come nel termine CFR, quando la merce ha oltrepassato la murata della nave nel porto di imbarco. Egli però non solo è tenuto a sopportare i costi relativi al trasporto della merce fino al porto di destinazione convenuto e quelli relativi allo sdoganamento della merce per l’esportazione, ma ha anche l’obbligo di fornire una copertura assicurativa minima contro il rischio del compratore di perdita o danneggiamento della merce durante il trasporto. Il venditore pertanto è tenuto a stipulare il contratto di assicurazione e pagare il premio relativo.
Per quanto riguarda invece i rischi di perdita o di danneggiamento della merce e le eventuali spese supplementari, dovute a fatti verificatisi dopo che la merce ha oltrepassato la murata della nave, questi passano dal venditore al compratore. In conclusione, nel termine CIF il venditore ha gli stessi obblighi previsti dal termine CFR con la sola aggiunta dell’obbligo di stipulare e pagare i costi di un’assicurazione marittima (con copertura minima) contro i rischi di perdita o di danni alla merce durante il trasporto. La clausola CIF è utilizzabile esclusivamente in caso di trasporto marittimo o per vie navigabili interne. Quando la murata della nave non serve da linea discriminante, sarebbe più appropriato usare il termine CIP (trasporto ed assicurazione pagati fino a…luogo di destinazione convenuto).